Prossimi Eventi

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

PRECEPTORSHIP ON HEAD-NECK AND LUNG CANCER

7 Ottobre @ 13:30 - 17:00

7- 8 OTTOBRE

Per informazioni contattare la segreteria

Clicca qui per scaricare il programma

L’immunoterapia rappresenta, oggi, un valido strumento a disposizione del clinico nella gestione di pazienti con varie tipologie di tumore. La crescente rilevanza di questa disciplina è dimostrata dall’elevato numero di studi clinici, che ne dimostrano l’efficacia in termini di outcome di sopravvivenza a lungo termine, migliore qualità della vita e beneficio clinico rispetto alle altre opzioni terapeutiche disponibili. L’immunoterapia sta rapidamente cambiando anche lo scenario dei tumori della testa, del collo e del polmone. I tumori dell’area testa-collo rappresentano in Italia circa il 5% di tutti i tumori maligni, con circa 12 mila nuove diagnosi annuali. Il 90% dei tumori maligni di quest’area sono carcinomi squamosi, mentre il restante 10% è rappresentato da sarcomi, linfomi e melanomi. I fattori di rischio più frequentemente associati allo sviluppo di queste neoplasie sono il fumo, l’abuso di alcool e alcune infezioni virali fra cui l’infezione da papilloma-virus (HPV) per i tumori orofaringei e l’infezione da virus di Epstein-Barr per i tumori del rinofaringe.
Il carcinoma del polmone costituisce la neoplasia con il maggior tasso di incidenza e di mortalità nel mondo. In Italia rappresenta la prima causa di morte per tumore nei maschi con circa il 26% del totale dei decessi e la terza causa di morte nelle donne (circa 11% del totale dei decessi). Il principale fattore di rischio è il fumo di sigaretta, incluso quello passivo. Gli altri fattori di rischio sono: ambientali, genetici (ereditarietà), l’età (maggior rischio per la fascia d’età compresa tra i 50 e i 60 anni) ed occupazionali. Grandissimi passi avanti sono stati fatti negli ultimi dieci anni in quella che sembrava una patologia inesorabile e senza particolari prospettive terapeutiche. Si è passati dall’epoca in cui il tumore polmonare veniva racchiuso in un unico contenitore con poche e sterili prospettive di terapia, ad un’epoca, come quella attuale, in cui parole come “oncogene addiction”, target therapies, immunoterapia, terapia antiangiogenetica, qualità di vita e miglioramento della sopravvivenza, sono oramai divenuti termini familiari.
L’obiettivo del corso è quello di fornire una panoramica generale riguardo il razionale dell’immunoterapia per le neoplasie suddette, i risultati degli studi già completati e illustrare le prospettive future di integrazione e introduzione in fasi più precoci di malattia. Le due giornate di evento vedranno l’alternarsi di sessioni frontali, durante le quali i discenti potranno approfondire le strategie terapeutiche disponibili e confrontarsi con un team multidisciplinare di esperti, e sessioni molto pratiche, durante le quali i partecipanti, suddivisi in gruppi, avranno la possibilità di accedere ad attività ambulatoriali, alla sala operatoria e successivamente di discutere casi clinici con esperti di alto livello dell’istituto Nazionale Tumori IRCCS della Fondazione Pascale di Napoli.

Dettagli

Data:
7 Ottobre
Ora:
13:30 - 17:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , ,

Organizzatore

Sonia Cocco
Email:
soniacocco@eubea.it

Luogo

Napoli – Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione G. Pascale
Via Mariano Semmola, 53
Napoli, Italia
+ Google Maps