Prossimi Eventi

15 Maggio 2021

Altre cose ematologiche IV Edizione

Preiscriviti Clicca qui per scaricare il programma Quarto incontro su base interattiva per Medici di Medicina Generale (MMG), Internisti, Infettivologi, Ematologi ed Infermieri per alterazioni ematologiche quali le poliglobulie, eritrocitosi e Policitemia Vera (PV). Identificazione e cura delle condizioni reattive, secondarie e primitive. I rischi per un approccio diagnostico e terapeutico tardivi. Il controllo dell’eritrocitosi nella PV con i nuovi farmaci e la prevenzione degli eventi avversi e collaterali con l’interazione tra MMG ed Ematologo. Cura della sicurezza nella terapia con EPO e G-CSF [...]
8 Aprile 2021

Possibilità terapeutiche in immunoterapia del tumore del polmone 7° edition Immunochance – Spring Meeting

Per informazioni contattare la segreteria Clicca qui per scaricare il programma Le continue innovazioni sul piano diagnostico e terapeutico del tumore al polmone e della pleura richiedono un confronto continuo tra oncologi, alla luce delle novità emerse nei recenti meeting dell’AACR (American Association for Cancer Research) e dello IASLC, per permettere la scelta terapeutica più opportuna nelle varie fasi di malattia. L’immunoterapia rappresenta il presente ed il futuro della terapia di queste neoplasie: la valutazione della risposta al trattamento, la gestione delle eventuali tossicità e la selezione molecolare del paziente rappresentano i punti nodali nella gestione del paziente sottoposto a questi trattamenti [...]
27 Marzo 2021

Integrazione ospedale-territorio nella gestione dei pazienti affetti da emoglobinopatie

Iscriviti Per informazioni contattare la segreteria Clicca qui per scaricare il programma Il razionale dell’evento è la necessità di fornire un upgrade diagnostico terapeutico assistenziale ai medici del territorio (MMG e PLS) per la gestione dei pazienti affetti da emoglobinopatie. In particolare, sulla base della nostra esperienza ospedaliera legata alla gestione cronica dei pazienti e dell’attività ambulatoriale per lo screening della talassemia e della emocromatosi e infine per il cambiamento dei flussi migratori, si è osservata: - una sottostima dei pazienti affetti da talessemia intermedia che vengono diagnosticati solo in tarda età; - una maggiore percentuale di pazienti affetti da Drepanocitosi legata ai flussi migratori; - la necessità di condividere degli algoritmi decisionali per l’individuazione dei soggetti da sottoporre ad esami di I e I livello per l’identificazione dei portatori di talessemia inviandoli a strutture accreditate per la diagnosi di emoglobinopatie; - l’utilizzo di nuovi chelanti del ferro e la gestione anche periferica degli effetti collaterali; - gestione dei pazienti con iperferritinemia.
5 Marzo 2021

Blended Lab: percorsi virtuosi in asma e fibrosi polmonare

Prima giornata: 5 marzo 2021 dalle ore 15:00 alle ore 18:00 Seconda giornata: 11 giugno 2021 dalle ore 15:00 alle ore 18:00 Iscriviti Clicca qui per scaricare il programma La fibrosi polmonare idiopatica (IPF) è una malattia cronica progressiva caratterizzata da un anomalo accumulo di tessuto fibrotico a livello del parenchima polmonare, associata a una significativa morbilità e a una prognosi infausta. Il tempo medio stimato di sopravvivenza è di 2-4 anni dalla diagnosi. Sebbene la comprensione globale della malattia rimanga sconosciuta, la ricerca, negli ultimi anni, è riuscita a definire alcune pietre miliari nella descrizione della sua patogenesi. In particolare, fattori genetici ed epigenetici sembrano giocare un ruolo importante nel processo di fibrosi. Dal punto di vista epidemiologico alcune situazioni ambientali e l’esposizione a determinati agenti hanno dimostrato di aumentare il rischio di insorgenza di IPF, che colpisce prevalentemente soggetti di sesso maschile di età superiore ai 50 anni. La sintomatologia più frequente è molto simile a quella di altre patologie respiratorie e comprende tosse secca e dispnea: spesso i sintomi si presentano molto tempo prima della diagnosi [...]
20 Febbraio 2021

Interazione specialista / medico di famiglia: update 2021

Iscriviti Clicca qui per scaricare il programma La corretta gestione delle cure primarie rappresenta un parametro indispensabile nonché una delle principali leve per controllare al meglio la spesa sanitaria. Di conseguenza i piani sanitari nazionali e regionali sostengono le forme di associazionismo più evoluto: AFT e UCCP [...]
19 Febbraio 2021

Prostate cancer: dalla diagnosi al trattamento

Iscriviti Clicca qui per scaricare il programma Il tumore della prostata rappresenta il primo tumore per frequenza nel sesso maschile dopo la quinta decade di vita. È un tumore dai molteplici comportamenti biologici, che vanno dalle forme localizzate ed indolenti alle forme più aggressive con spiccata capacità di metastatizzazione. Recentemente abbiamo assistito all’introduzione nella pratica clinica e con prescrivibilità da parte dell’Urologo, di farmaci con meccanismi di azione innovativi che hanno rivoluzionato l’approccio terapeutico di questa fase di malattia, consentendo un significativo impatto sulla sopravvivenza con un minimo impatto sulla qualità di vita anche nelle forme più avanzate e indifferenziate [...]
13 Febbraio 2021

Essere centrati al tempo di CoViD19

Iscriviti Clicca qui per scaricare il programma L’attuale emergenza (CoViD19) non si esaurirà al suo termine, ma lascerà un’eredità concettuale e organizzativa decisamente importante, cambiando di fatto molte delle nostre abitudini. È importante quindi accogliere, anche nei contesti organizzativi sanitari, i cambiamenti repentini accettando ciò che si sta perdendo, sicuri di aprirsi a nuove opportunità. È necessario quindi, ora, focalizzare l’attenzione al proprio ben-essere, alla gestione dei propri pensieri ed emozioni, per integrare questo lungo processo di mutamento collettivo, che coinvolge anche il mondo sanitario per restare centrati nella relazione con se stessi, il team di lavoro, i processi rinnovati dell’organizzazione, i pazienti e le proprie famiglie. Grazie al supporto delle tecnologie l’operatore sanitario potrà continuare a formarsi per essere sostenuto, per tenere alti il suo stato vitale, la sua motivazione, le sue competenze e la sua capacità relazionale [...]
8 Febbraio 2021

Melanoma con metastasi cerebrali – New Oncologic Medical Approaches

Iscriviti Clicca qui per scaricare il programma Negli ultimi anni, i notevoli progressi in campo genetico e biomolecolare hanno portato all’individuazione da un lato di specifiche mutazioni a livello di geni della cellula di melanoma, coinvolti nella regolazione della crescita e proliferazioni cellulare (in particolare a livello della via della MAP-kinasi, specificamente a carico di BRAF), dall’altro all’individuazione di bersagli anche a livello immunologico costituiti da sinapsi di interazione tra cellule tumorali e cellule del sistema immunitario con differenti attività sia immuno-stimolanti sia inibitorie. La conseguente introduzione in ambito terapeutico dei nuovi farmaci (sia i cosiddetti check-points inhibitors sia le terapie target a bersaglio molecolare) ha determinato un radicale cambiamento nella gestione dei pazienti affetti da melanoma metastatico (stadio IV) o nello stadio III non trattabile chirurgicamente, con un rilevante miglioramento della sopravvivenza globale [...]
5 Dicembre 2020

CHANGE MINDSET

Prima giornata: Giovedì 9 luglio 2020 dalle ore 16:00 alle 22:00 Seconda giornata: Sabato 5 dicembre 2020 dalle 9:00 alle 15:00 Iscriviti Clicca qui per scaricare il programma Per decenni la terapia farmacologica del diabete di tipo 2 si basava sull’utilizzo di terapie “standard” come sulfanilurea, insulina e metformina. Al tempo stesso però è cresciuta molto la consapevolezza che i soggetti con diabete tipo 2 vanno considerati pazienti ad alto rischio cardiovascolare. Infatti le complicanze cardiovascolari rappresentano la principale causa di mortalità in questa popolazione. Nel corso degli ultimi anni, grazie alla crescente conoscenza della fisiologia del diabete, sono stati inseriti nel prontuario farmacologico per il paziente diabetico nuove classi di farmaci che agiscono sui meccanismi alla base dell’insorgenza della malattia e ne rallentano la progressione agendo su più livelli, con un evidente beneficio sul rischio cardiovascolare e renale, con un minor rischio di ipoglicemie e di conseguenza, maggiore aderenza alla terapia (...)