Prossimi Eventi › Evento ECM

Melanoma con metastasi cerebrali – New Oncologic Medical Approaches

ONLINE - VIDEOCONFERENZA

Iscriviti

Clicca qui per scaricare il programma

Negli ultimi anni, i notevoli progressi in campo genetico e biomolecolare hanno portato all’individuazione da un lato di specifiche mutazioni a livello di geni della cellula di melanoma, coinvolti nella regolazione della crescita e proliferazioni cellulare (in particolare a livello della via della MAP-kinasi, specificamente a carico di BRAF), dall’altro all’individuazione di bersagli anche a livello immunologico costituiti da sinapsi di interazione tra cellule tumorali e cellule del sistema immunitario con differenti attività sia immuno-stimolanti sia inibitorie. La conseguente introduzione in ambito terapeutico dei nuovi farmaci (sia i cosiddetti check-points inhibitors sia le terapie target a bersaglio molecolare) ha determinato un radicale cambiamento nella gestione dei pazienti affetti da melanoma metastatico (stadio IV) o nello stadio III non trattabile chirurgicamente, con un rilevante miglioramento della sopravvivenza globale

Essere centrati al tempo di CoViD19

ONLINE - VIDEOCONFERENZA

Iscriviti
Clicca qui per scaricare il programma

L’attuale emergenza (CoViD19) non si esaurirà al suo termine, ma lascerà un’eredità concettuale e organizzativa decisamente importante, cambiando di fatto molte delle nostre abitudini.
È importante quindi accogliere, anche nei contesti organizzativi sanitari, i cambiamenti repentini accettando ciò che si sta perdendo, sicuri di aprirsi a nuove opportunità. È necessario quindi, ora, focalizzare l’attenzione al proprio ben-essere, alla gestione dei propri pensieri ed emozioni, per integrare questo lungo processo di mutamento collettivo, che coinvolge anche il mondo sanitario per restare centrati nella relazione con se stessi, il team di lavoro, i processi rinnovati dell’organizzazione, i pazienti e le proprie famiglie. Grazie al supporto delle tecnologie l’operatore sanitario potrà continuare a formarsi per essere sostenuto, per tenere alti il suo stato vitale, la sua motivazione, le sue competenze e la sua capacità relazionale

Prostate cancer: dalla diagnosi al trattamento

ONLINE - VIDEOCONFERENZA

Iscriviti

Clicca qui per scaricare il programma

Il tumore della prostata rappresenta il primo tumore per frequenza nel sesso maschile dopo la quinta decade di vita. È un tumore dai molteplici comportamenti biologici, che vanno dalle forme localizzate ed indolenti alle forme più aggressive con spiccata capacità di metastatizzazione. Recentemente abbiamo assistito all’introduzione nella pratica clinica e con prescrivibilità da parte dell’Urologo, di farmaci con meccanismi di azione innovativi che hanno rivoluzionato l’approccio terapeutico di questa fase di malattia, consentendo un significativo impatto sulla sopravvivenza con un minimo impatto sulla qualità di vita anche nelle forme più avanzate e indifferenziate

Oncologi e medici di medicina generale: lavorare insieme per i pazienti. Il percorso diagnostico e terapeutico delle patologie oncologiche

ONLINE - VIDEOCONFERENZA

27 Febbraio, 13 Marzo, 27 Marzo, 10 Aprile, 08 Maggio 2021 08:30 - 14:30

Iscriviti

Clicca qui per scaricare il programma

Nella provincia di Salerno ed in particolare nella zona dell’Agro-Nocerino-Sarnese vi è un alto tasso di inquinamento delle acque in special modo del fiume Sarno che è continuamente monitorato dai Carabinieri Forestali per impedire sversamenti abusivi di sostanze tossiche.
Nonostante i numerosi controlli sversamenti abusivi si continuano a registrare e questa abitudine può essere correlata ad un numero maggiore di nuove diagnosi di malattie oncologiche nell’agro che rispetto al resto della provincia di Salerno, come afferma il medico pediatra Vincenzo Stile, presidente della commissione consiliare sanità nella sua relazione pubblicata insieme ai risultati del Registro Tumori della Campania coi dati aggiornati fino al 2015.
A Pagani e Sarno si registrano un’incidenza superiore del 9% rispetto all'intera provincia di Salerno per un totale di 2250 casi, 194 in più rispetto all'atteso...

Possibilità terapeutiche in immunoterapia del tumore del polmone 7° edition Immunochance – Spring Meeting

Le continue innovazioni sul piano diagnostico e terapeutico del tumore al polmone e della pleura richiedono un confronto continuo tra oncologi, alla luce delle novità emerse nei recenti meeting dell’AACR (American Association for Cancer Research) e dello IASLC, per permettere la scelta terapeutica più opportuna nelle varie fasi di malattia. L’immunoterapia rappresenta il presente ed il futuro della terapia di queste neoplasie: la valutazione della risposta al trattamento, la gestione delle eventuali tossicità e la selezione molecolare del paziente rappresentano i punti nodali nella gestione del paziente sottoposto a questi trattamenti