Prossimi Eventi

13 Maggio 2021

Evoluzione della malattia venosa cronica e dell’insufficienza venosa cronica

Per informazioni contattare la segreteria Clicca qui per scaricare il programma La malattia venosa cronica degli arti inferiori è una patologia che colpisce prevalentemente il sesso femminile con importanti risvolti in termini di qualità della vita di chi ne è affetto che, però, al contempo tende a trascurare e a sottovalutare i sintomi, soprattutto nelle fasi iniziali. Quando finalmente si affronta il problema, il paziente in prima istanza si rivolge al farmacista per ottenere consigli e rimedi specifici per un pronto sollievo. In questo incontro verrà esplicitata l’importanza della gestione delle malattie venose in base alla classificazione CEAP e verrà discusso il razionale prescrittivo della terapia medica, necessario completamento per un approccio multimodale ed integrato all’insufficienza venosa cronica.
8 Maggio 2021

COVID-19 UN ANNO DOPO

Per informazioni contattare la segreteria Clicca qui per scaricare il programma L'emergenza coronavirus, a distanza di un anno, coinvolge ancora tutti noi, ma soprattutto per chi soffre di patologie respiratorie la situazione è ancora più complessa. L’apparato respiratorio, infatti, è il principale bersaglio e strumento di diffusione e trasmissione del COVID-19 ed è l’apparato più colpito anche a seguito della malattia.
17 Aprile 2021

Gli output di salute del paziente asmatico e focus sulla vaccinazione – III

Iscriviti Clicca qui per scaricare il programma L’asma è una patologia cronica dei bronchi, nella quale si verifica una costrizione delle vie aeree che dà luogo a mancanza o difficoltà di respiro. I tipici sintomi dell’asma sono respiro sibilante, senso di costrizione toracica, difficoltà respiratoria e tosse. Gli obiettivi che ci prefissiamo sono orientati al controllo dei sintomi nel breve termine e delle riacutizzazioni, nel lungo periodo. Fondamentale è per il clinico che gestisce il paziente asmatico è il presidio dell’aderenza e in quest’ottica, farmaci che offrono device intuitivi con una posologia semplice offrono al paziente maggiori output di successo clinico in termini di benefici alla salute respiratoria.
24 Marzo 2021

Il DEBRIDEMENT DELLE UCERE CUTANEE: medicazioni al miele di manuka, una valida alternativa

Clicca qui per scaricare il programma Il miele è usato per scopi medici già dai tempi degli antichi Egizi; nel tempo, con l'avvento degli antibiotici, è stato poi utilizzato come semplice rimedio casalingo. Studi scientifici recenti hanno indicato che un tipo speciale di miele prodotto in Nuova Zelanda, il miele di Manuka, ha proprietà medicamentose tali da risultare efficace nel trattamento di ceppi batterici resistenti all'antibiotico. I dati raccolti dai ricercatori dimostrano l'utilità del miele di Manuka nel trattamento topico di ferite di varia origine, al fine di favorirne la cicatrizzazione e combattere la contaminazione batterica.
21 Ottobre 2020

Iponatremia e SIAD

FAD SINCRONA Mettere in atto un modello di audit tra pari in cui le esperienze personali unito all’ aggiornamento condiviso delle ultime pubblicazioni internazionali sulla sindrome da inappropriata antidiuresi (SIAD) determineranno un percorso comune e migliorato nella gestione diagnostico-terapeutica della patologia. Obiettivo formativo: creare un gruppo di studio della SIAD che possa anche condividere la casistica e proporre nuovi modelli di studio e ricerca della SIAD al fine di poter intraprendere una linea comune di approccio al paziente, finalizzato ad una diagnosi precoce ed ad un intervento terapeutico mirato ad un ottimizzazione del benessere del paziente stesso.