Prossimi Eventi

25 Marzo 2021

Gli output di salute del paziente asmatico e focus sulla vaccinazione

Clicca qui per scaricare il programma L’asma è una patologia cronica dei bronchi, nella quale si verifica una costrizione delle vie aeree che dà luogo a mancanza o difficoltà di respiro. I tipici sintomi dell’asma sono respiro sibilante, senso di costrizione toracica, difficoltà respiratoria e tosse. Gli obiettivi che ci prefissiamo sono orientati al controllo dei sintomi nel breve termine e delle riacutizzazioni, nel lungo periodo. Fondamentale è per il clinico che gestisce il paziente asmatico è il presidio dell’aderenza e in quest’ottica, farmaci che offrono device intuitivi con una posologia semplice offrono al paziente maggiori output di successo clinico in termini di benefici alla salute respiratoria. Fondamentale è altresì per il clinico che gestisce il paziente respiratorio avere un focus sull’importanza della vaccinazione
5 Marzo 2021

Blended Lab: percorsi virtuosi in asma e fibrosi polmonare

Prima giornata: 5 marzo 2021 dalle ore 15:00 alle ore 18:00 Seconda giornata: 11 giugno 2021 dalle ore 15:00 alle ore 18:00 Iscriviti Clicca qui per scaricare il programma La fibrosi polmonare idiopatica (IPF) è una malattia cronica progressiva caratterizzata da un anomalo accumulo di tessuto fibrotico a livello del parenchima polmonare, associata a una significativa morbilità e a una prognosi infausta. Il tempo medio stimato di sopravvivenza è di 2-4 anni dalla diagnosi. Sebbene la comprensione globale della malattia rimanga sconosciuta, la ricerca, negli ultimi anni, è riuscita a definire alcune pietre miliari nella descrizione della sua patogenesi. In particolare, fattori genetici ed epigenetici sembrano giocare un ruolo importante nel processo di fibrosi. Dal punto di vista epidemiologico alcune situazioni ambientali e l’esposizione a determinati agenti hanno dimostrato di aumentare il rischio di insorgenza di IPF, che colpisce prevalentemente soggetti di sesso maschile di età superiore ai 50 anni. La sintomatologia più frequente è molto simile a quella di altre patologie respiratorie e comprende tosse secca e dispnea: spesso i sintomi si presentano molto tempo prima della diagnosi [...]
21 Novembre 2020

Gli output di salute attesi per il paziente asmatico

Iscriviti Clicca qui per scaricare il programma L’asma è una patologia cronica dei bronchi, nella quale si verifica una costrizione delle vie aeree che da luogo a mancanza o difficoltà di respiro. I tipici sintomi dell’asma sono respiro sibilante, senso di costrizione toracica, difficoltà respiratoria e tosse [...]
18 Novembre 2020

Gli output di salute attesi per il paziente asmatico

Iscriviti Clicca qui per scaricare il programma L’asma è una patologia cronica dei bronchi, nella quale si verifica una costrizione delle vie aeree che da luogo a mancanza o difficoltà di respiro. I tipici sintomi dell’asma sono respiro sibilante, senso di costrizione toracica, difficoltà respiratoria e tosse [..]
19 Dicembre 2019

Asma grave in pronto soccorso

Circa il 5-10% della popolazione asmatica in Italia soffre di asma grave. L’asma grave rappresenta ancora oggi una sfida complessa per il clinico dal punto di vista diagnostico- terapeutico e gestionale. La disponibilità di terapie biologiche mirate su specifici pathway dell’infiammazione, sta modificando questo scenario nell’ottica di una più ampia e mirata medicina di precisione (...)
19 Dicembre 2019

Asma 360°: dal riconoscimento del paziente al trattamento appropriato

Circa il 5-10% della popolazione asmatica in Italia soffre di asma grave. L’asma grave rappresenta ancora oggi una sfida complessa per il clinico dal punto di vista diagnostico- terapeutico e gestionale. La disponibilità di terapie biologiche mirate su specifici pathway dell’infiammazione, sta modificando questo scenario nell’ottica di una più ampia e mirata medicina di precisione (...)
21 Giugno 2019

Preceptorship project in asma grave e fibrosi polmonare

La fibrosi polmonare idiopatica (IPF) è una malattia cronica progressiva caratterizzata da un anomalo accumulo di tessuto fibrotico a livello del parenchima polmonare, associata a una significativa morbilità e a una prognosi infausta. Il tempo medio stimato di sopravvivenza è di 2-4 anni dalla diagnosi. Sebbene la comprensione globale della malattia rimanga sconosciuta, la ricerca, negli ultimi anni, è riuscita a definire alcune pietre miliari nella descrizione della sua patogenesi. In particolare, fattori genetici ed epigenetici sembrano giocare un ruolo importante nel processo di fibrosi (…)
8 Giugno 2018

Pop-Up: Focus on ASMA grave e A1ATD

L’evoluzione del quadro demografico ed epidemiologico, l’invecchiamento della popolazione e l’enorme crescita della domanda di prestazioni sanitarie hanno determinato l’esigenza di rispondere a livello territoriale a una richiesta di presa in carico di problemi di salute complessi e di assicurare l’appropriatezza delle prestazioni erogate attraverso il governo clinico dei percorsi assistenziali dei pazienti (...)
19 Maggio 2018

Percorsi diagnostico-terapeutici appropriati per Asma e BPCO

L’evoluzione del quadro demografico ed epidemiologico, l’invecchiamento della popolazione e l’enorme crescita della domanda di prestazioni sanitarie hanno determinato l’esigenza di rispondere a livello territoriale a una richiesta di presa in carico di problemi di salute complessi, e di assicurare l’appropriatezza delle prestazioni erogate attraverso il governo clinico dei percorsi assistenziali dei pazienti (...)