Prossimi Eventi

10 Ottobre 2019

FOCUS ON: Update in tema di fibrillazione atriale

La Fibrillazione atriale (FA) rappresenta l’aritmia più comunemente riscontrata nella pratica clinica, a causa dell’invecchiamento della popolazione e del miglioramento del tasso di sopravvivenza nei pazienti con eventi cardiovascolari e cerebrovascolari acuti. La presenza di FA rappresenta un importante fattore di rischio per gli eventi tromboembolici tra cui lo stroke che nei pazienti affetti da tale patologia ha un’incidenza 5 volte più elevata (...)
28 Settembre 2019

Focus on: update in tema di fibrillazione atriale

La Fibrillazione atriale (FA) rappresenta l’aritmia più comunemente riscontrata nella pratica clinica, a causa dell’invecchiamento della popolazione e del miglioramento del tasso di sopravvivenza nei pazienti con eventi cardiovascolari e cerebrovascolari acuti. La presenza di FA rappresenta un importante fattore di rischio per gli eventi tromboembolici tra cui lo stroke che nei pazienti affetti da tale patologia ha un’incidenza 5 volte più elevata. In pazienti con malattie cardiovascolari una completa gestione dei fattori di rischio determina un miglioramento dei risultati clinici, tra cui un aumento della sopravvivenza e una migliore qualità di vita. La terapia anticoagulante costituisce il trattamento cardine per la cura e la prevenzione delle malattie trombo-emboliche e delle patologie vascolari in generale. Gli anticoagulanti orali diretti (DOAC) grazie all’efficacia, alla manegevolezza e all’ampio profilo di sicurezza rappresentano ad oggi la classe di farmaci principale per la prevenzione dell’ictus nella fibrillazione atriale (...)
22 Giugno 2019

Focus sulla fibrillazione atriale

La fibrillazione atriale (FA) è l’aritmia più comunemente riscontrata nella pratica clinica con un aumento progressivo con l’aumentare dell’età del paziente. La presenza di questa patologia costituisce un importante fattore di rischio per gli eventi tromboembolici tra cui lo stroke che nei pazienti affetti da FA ha un’incidenza 5 volte più elevata. Gli ictus associati a fibrillazione atriale hanno tassi di mortalità e disabilità più elevati (...)